TERMINI E CONDIZIONI

 

I presenti termini e condizioni di utilizzo (di seguito, “Condizioni”) si applicano a tutti i servizi (di seguito, “Servizi”) resi disponibili online e offline da Donapp S.r.l., con sede legale in Via Conforti 130, Roma, iscritta in qualità di startup innovativa a vocazione sociale (SIaVS) presso il Registro delle Imprese di Roma con il n. 1461025, C.F. e Partita IVA 13618201001 (di seguito, “Società”), erogati tramite qualsiasi dispositivo mobile, via e-mail o per telefono. Mediante il download dell’applicazione mobile Donapp (di seguito, “Applicazione”) e/o la navigazione attraverso il sito web www.donapp.it (di seguito, “Sito Web”) e/o utilizzando una delle nostre ulteriori applicazioni, dichiari di aver letto, compreso ed accettato le presenti Condizioni, la Privacy Policy e l’informativa sui cookies predisposte dalla Società.

1. Definizioni

 

1.1 I seguenti termini, con le iniziali maiuscole, avranno il significato di seguito loro attribuito nei presenti termini e condizioni (“Condizioni”, come infra definite):

 

1.1.1Applicazione Donapp”: l’applicazione mobile scaricabile gratuitamente su AppStore e GooglePlay nella titolarità e disponibilità della Società, attraverso la quale gli Utenti possono effettuare le donazioni in favore dei Beneficiari.

Applicazione DonapPos: applicazione nella titolarità della Società presente come servizio VAS  all’interno del NEXI store e scaricabile direttamente sui terminali smartpos Poynt attraverso la quale, una volta registrato, il partner può erogare i Servizi.

1.1.2 Beneficiario”: organizzazione/ente non profit presente nella lista del 5X1000 che persegue finalità d’utilità sociale ai sensi del D.Lgs. 3 Luglio 2017, n.117, Codice del Terzo Settore, che desidera raccogliere donazioni da una comunità di sostenitori/consumatori interessati a sostenere la sua causa.

 

1.1.3 Canone”: il corrispettivo da versarsi in favore della Società a cura del Partner Donapp per l’erogazione dei Servizi;

 

1.1.4 Condizioni”: i presenti termini e condizioni di utilizzo dell’Applicazione Donapp, del Sito Web e, conseguentemente, della Piattaforma.

 

1.1.5 Donapp” o “Società”: Donapp S.r.l., con sede legale in Roma, via Raffaele Conforti 130, Italia.

 

1.1.6 Ente Erogatore”: Fondazione Italia per il Dono Onlus (FIDo). Ente di intermediazione filantropica di seguito anche “Ente Erogatore“ che custodisce le donazioni effettuate dai Partner e dalla Società e che le accredita successivamente ai Beneficiari indicati dagli Utenti nel rispetto di quanto stabilito nel suo statuto.

 

1.1.7 Partner Donapp”: l’imprenditore individuale o la società che sottoscrive le presenti Condizioni al fine di usufruire, dietro pagamento del Canone, dei Servizi di marketing offerti dalla Piattaforma, dietro l’accreditamento di una percentuale sul transato degli Utenti Donapp – determinata a sua discrezione – versata in beneficenza all’Ente Erogatore rispettando le regole di onestà, correttezza e trasparenza previste dall’appartenenza ad una community a base etica.

 

1.1.8 Piattaforma”:  la piattaforma informatica utilizzata dalla Società per l’erogazione dei Servizi e accessibile da Utenti, Partner e Beneficiari, predisposta dalla Società per la comunicazione tra i soggetti coinvolti per l’erogazione dei Servizi.

 

 

1.1.9 “Back-office”: pagina web dedicata ai vari Partner ed accessibile attraverso login, che espone informazioni e statistiche riguardanti i singoli soggetti della Piattaforma.

 

1.1.10 Servizi”: i servizi resi, sia online che offline, dalla Società, anche attraverso il Sito Web, Applicazione Donapp, Applicazione DonapPos e la Piattaforma, dietro pagamento del Canone ad opera dei Partner Donapp.

 

1.1.11 Sito Web”: il sito internet www.donapp.it, nome di dominio nella titolarità della Società.

 

1.1.12 Utente”: la persona fisica registrata tramite l’Applicazione mobile Donapp.

2. Modalità di registrazione

 

2.1 La registrazione è condizione essenziale per accedere ai Servizi.

 

2.2 Gli Utenti possono registrarsi attraverso l’Applicazione Donapp (scaricabile gratuitamente sul proprio dispositivo mobile), effettuando il login automatico tramite Facebook / Google oppure compilando i dati richiesti (nome, cognome, email). I dati personali degli Utenti saranno trattati in conformità alla Privacy Policy e all’informativa sui cookie predisposte dalla Società. In caso di login automatico tramite Facebook / Google, gli Utenti prendono atto di essere soggetti ai termini e condizioni di servizio di tali soggetti terzi e che, pertanto, Donapp non può ritenersi responsabile del contenuto dei predetti termini e condizioni di servizio, nonché di eventuali inadempimenti di Facebook / Google ai medesimi (ivi incluse le disposizioni inerenti il trattamento dei dati personali).

 

2.3 I Partner Donapp possono registrarsi attraverso lo SmartPos, scaricando l’applicazione DonapPos e compilando i dati richiesti: nome e cognome o ragione sociale, email, nome attività commerciale (se diverso dalla ragione sociale), indirizzo del punto vendita, partita Iva, percentuale sul transato da destinare in donazione sugli acquisti effettuati dai clienti/Utenti Donapp..Al fine di garantire l’effettiva erogazione delle donazioni, in fase di registrazione verrà richiesto al Partner Donapp di associare una carta di credito e/o un IBAN da cui verranno scalati gli importi delle donazioni maturate su base mensile. La richiesta di adesione è comunque soggetta alla valutazione discrezionale della Società.

 

2.4 I Beneficiari, possono registrarsi attraverso il sito, compilando i dati richiesti . Al momento dell’adesione dovranno fornire anche un IBAN attraverso il quale la Fondazione Italia per il Dono onlus accrediterà le donazioni maturate attraverso la Piattaforma Donapp.

2.5 Le presenti Condizioni si intendono a tempo indeterminato; pertanto, gli Utenti, i Partner Donapp e i Beneficiari possono recedere in qualsiasi momento dalle presenti Condizioni, previa comunicazione scritta da inviarsi all’indirizzo di posta elettronica info@donapp.it indicando nell’oggetto la parola “recesso”. Il recesso avrà efficacia solo una volta adempiute le obbligazioni assunte nei confronti dei soggetti operanti, a qualsiasi titolo, sulla Piattaforma, ivi inclusi l’Ente Erogatore, la Società e i Beneficiari.

 

2.6 In caso di recesso di un Partner Donapp, le somme derivanti alle donazioni computate a fronte di acquisti effettuati dagli Utenti dovranno comunque essere corrisposte dal Partner all’Ente Erogatore.

3. Beneficiari

 

3.1 Fermo quanto previsto dall’articolo 5.10, i Servizi sono forniti dalla Società a titolo gratuito nei confronti dei Beneficiari. Attraverso la Piattaforma, i Beneficiari possono ricevere donazioni per finanziare le attività di utilità sociale. Le donazioni effettuate dai Partner Donapp all’Ente Erogatore saranno da questo ridistribuite in favore dei Beneficiari indicati dagli Utenti, a fronte di un acquisto, tracciato attraverso la Piattaforma, effettuato presso uno dei Partner Donapp.

 

3.2 I Beneficiari,  possono registrarsi attraverso il sito www.donapp.it. Ricordiamo che Donapp ammette solo soggetti giuridici certificati presenti nella lista del 5×1000 (attualmente aggiornata al 2017)

 

3.3 Al Beneficiario approvato dall’Ente Erogatore verrà richiesto di aprire un fondo nominale dedicato (“Fondo”). Leggi il regolamento del fondo.

 

3.4 Il Fondo nasce con l’obiettivo di sostenere iniziative d’utilità sociale promosse dal Beneficiario nel rispetto di quanto stabilito dal Codice del Terzo Settore.

 

3.5 Le disponibilità del Fondo sono costituite dalle donazioni che il fondo riceverà tramite la Piattaforma Donapp.

 

3.6 Le attività del Fondo sono indirizzate da un referente del Fondo, con il mandato di perseguire le finalità del Fondo stesso. Il referente del Fondo ha il compito di formulare all’Ente Erogatore le proposte di assegnazione delle disponibilità. I cambiamenti del referente del Fondo dovranno essere comunicati dal rappresentante legale del Beneficiario. In caso di mancata indicazione, i compiti del referente del Fondo verranno svolti dal consiglio d’amministrazione dell’Ente Erogatore o da persona da esso a ciò delegata. Il referente del Fondo farà pervenire eventuali raccomandazioni e proposte all’Ente Erogatore tramite comunicazione scritta.

 

3.7 Il Beneficiario in fase di iscrizione deve indicare il nome, l’email ed il recapito telefonico all’Ente Erogatore.

 

3.8 Erogazione dei contributi in disponibilità del Fondo potranno essere devolute al Beneficiario per le finalità descritte regolamento del fondo stabilite dall’Ente Erogatore.

 

3.9 L’assegnazione delle disponibilità è deliberata dall’Ente Erogatore tenuto conto delle proposte del referente del Fondo.

 

3.10 L’Ente Erogatore avrà il compito di verificare che l’assegnazione dei contributi avvenga nel rispetto della normativa vigente. Lo stesso Ente Erogatore dovrà rifiutarsi di agire secondo le proposte del referente del Fondo qualora esse siano in contrasto con la normativa vigente, con il proprio statuto, con le presenti Condizioni o, in ogni caso, possano pregiudicarne la reputazione o arrecare altri danni.

 

3.11 Qualora il referente del Fondo non possa svolgere la sua funzione, sarà compito dell’Ente Erogatore individuare le iniziative che permettano di perseguire le finalità del Fondo.

 

3.12 Il Beneficiario dovrà contribuire in modo proporzionale ai costi generali dell’Ente Erogatore, che tratterrà a tal fine il 2,0% del valore di ogni donazione.

 

3.13 L’Ente Erogatore tratterrà inoltre, per le proprie spese generali ed amministrative, gli interessi e/o i proventi finanziari che dovessero maturare sulle disponibilità del Fondo. Qualora in futuro le trattenute qui indicate non dovessero risultare proporzionali ai costi generali di funzionamento dell’Ente Erogatore, esse potranno essere modificate con l’assenso del referente del Fondo. In caso di mancato accordo, le risorse residue del Fondo verranno erogate per finalità d’utilità sociale sulla base di quanto stabilito nel regolamento dell’Ente Erogatore e, successivamente, il Fondo verrà sciolto.

 

3.14 Tutte le spese specifiche alla gestione del Fondo, così come ogni costo sostenuto dall’Ente Erogatore per l’accettazione e l’acquisizione di beni donati al Fondo, sono imputabili al Fondo stesso.

 

3.15 Il Fondo ha una durata illimitata. Qualora lo scopo del Fondo dovesse esaurirsi o diventare impossibile o di scarsa utilità, l’Ente Erogatore, sulla base delle indicazioni del referente del Fondo, dovrà individuare un’altra finalità di utilità sociale che sia compatibile con il proprio statuto e che sia il più possibile vicina alle originali finalità del Fondo così come stabilite nel regolamento.

 

3.16 Modifiche/Statuizioni Amministrative Il Consiglio di Amministrazione dell’Ente Erogatore agirà nel rispetto di quanto stabilito nelle presenti Condizioni, nonché nel rispetto dello statuto dell’Ente Erogatore e delle normative vigenti.

 

3.17 Le regole di funzionamento del Fondo stabilite nelle presenti Condizioni potranno essere modificate di comune accordo fra dell’Ente Erogatore e il Referente del Fondo.

 

3.18 Al fine di garantire la massima trasparenza, ciascun Beneficiario avrà accesso diretto tramite un login (password univoca) sul sito www.donapp.it, ad un pannello di controllo attraverso il quale potrà verificare, in tempo reale, l’ammontare delle donazioni raccolte e le statistiche anonime relative agli Utenti e ai Partner Donapp suoi sostenitori.

 

3.19 Con l’accettazione delle presenti Condizioni, i Beneficiari autorizzano la Società a finalizzare la raccolta di donazioni per le loro attività sociali, mediante il coinvolgimento degli Utenti e dei Partner Donapp.

 

3.20 Possono usufruire dei Servizi e della Piattaforma i Beneficiari che siano organizzazioni/enti senza scopo di lucro presenti nella lista del 5X1000 ed operino prevalentemente nei settori di cui all’art. 5 del D.Lgs. 3 Luglio 2017, n.117.

 

3.21 Sino al momento dell’erogazione da parte dell’Ente Erogatore, le somme raccolte attraverso le donazioni degli Utenti al momento dell’acquisto dei beni o servizi presso i Partner Donapp sono depositate in un conto corrente bancario vincolato intestato all’Ente Erogatore e gestito nell’ambito del “Fondo Donapp”. Mensilmente su indicazione di Donapp le somme vengono ridistribuite ai vari “sotto fondi ” intestati ai singoli Beneficiari. Per ottenere il trasferimento delle somme a loro destinate i Beneficiari dovranno comunicare all’Ente Erogatore tramite apposita procedura le attestazioni di spesa coerenti con le attività sociali statutarie (documentazione fiscalmente valida.). Verificato che l’utilizzo delle stesse è coerente con la normativa vigente l’Ente Erogatore trasferirà le somme ai Beneficiari Ulteriori pagamenti potranno avvenire solo dopo la presentazione delle attestazioni di spesa coerenti con le attività sociali statutarie (documentazione fiscalmente valida.). per le somme già trasferite. L’accredito si intende al netto dei costi di gestione dell’Ente Erogatore e degli eventuali costi bancari. L’Ente Erogatore si impegna, per ogni donazione effettuata, a rilasciare una ricevuta in favore dei Partner Donapp, affinché questi possano utilizzarle per le deduzioni / detrazioni previste dalla legge, di cui all’articolo 9 delle presenti Condizioni.

 

3.22 L’Ente Erogatore, di concerto con la Società, ha facoltà di escludere in qualsiasi momento i Beneficiari iscritti alla Piattaforma, bloccando l’erogazione delle donazioni accumulate, nel caso vengano meno i requisiti di cui all’articolo 4.4 o sia comunque accertato lo svolgimento di attività contrarie alle disposizioni di legge vigenti, anche comunitarie e internazionali e, in particolare, in caso di discriminazione razziale, di genere o identità sessuale, religiosa, di opinioni anche politiche.

 

3.23 In caso di esclusione di uno o più Beneficiari ai sensi del precedente articolo, l’Utente sarà chiamato a scegliere un altro Beneficiario tra quelli presenti nella Piattaforma, cui verranno destinati gli importi non ancora versati.

 

3.24 I Beneficiari prendono atto che è facoltà della Società pubblicizzare l’appartenenza del Beneficiario alla Piattaforma, anche su altri siti internet collegati al Sito Web o su altri media, incluse stampa e televisione. Limitatamente a tale scopo, i Beneficiari concedono alla Società una licenza d’uso non trasferibile, a titolo gratuito, valida sul territorio italiano e sino alla cessazione dell’efficacia, a qualsiasi causa dovuta, dei contratti in essere tra la Società e i Beneficiari, sui diritti di proprietà intellettuale ed industriale (a titolo meramente esemplificativo: marchi, loghi e altri segni distintivi, diritti d’autore, materiale relativo alle iniziative svolte) nella titolarità dei Beneficiari medesimi. In parziale deroga a quanto precede, la predetta licenza si intende conferita in perpetuo, con specifico riferimento alla facoltà concessa a Donapp di associare i propri marchi e loghi a quelli dei Beneficiari, per finalità di promozione delle attività istituzionali della medesima Donapp.

 

3.25 Resta inteso che i rapporti tra la Società e i Beneficiari sono altresì regolati dall’accordo di collaborazione di cui al seguente link: https://www.donapp.it/wordpress/wordpress/wp-content/uploads/2017/04/Accordo-di-collaborazione-ONG.pdf. In caso di conflitto tra le disposizioni di cui alle presenti Condizioni e quelle di cui all’accordo di collaborazione, le disposizioni di quest’ultimo si intendono prevalenti.

4. Utenti

 

4.1 La Società garantisce i Servizi relativi alla raccolta fondi a favore dei Beneficiari a seguito degli acquisti effettuati presso i Partner Donapp del circuito dagli Utenti loro sostenitori.

 

4.2 I Servizi sono prestati a titolo gratuito agli Utenti, a condizione che questi (i) siano registrati sulla Piattaforma; e (ii) rispettino le presenti Condizioni.

 

4.3 I dati forniti dall’Utente saranno archiviati con modalità elettroniche dalla Società e l’Utente potrà sempre accedervi e chiederne la rimozione e/o la rettifica, in conformità alla Privacy Policy e l’informativa sui cookies predisposte dalla Società.

 

4.4 Gli Utenti, attraverso l’Applicazione, hanno accesso alla Piattaforma in cui ricercare i Partner Donapp (negozi di e-commerce e punti vendita fisici), cui richiedere le donazioni a seguito di un acquisto di beni o servizi. Il 50% della donazione sarà determinata in base alla scelta degli utenti e il restante 50% verrà invece accreditato alla organizzazione non profit indicata dal Partner. L’organizzazione sarà visibile agli utenti attraverso l’app sia nel suo profilo che nel resoconto della donazione che verrà inviato nella notifica di ringraziamento agli utenti.

 

4.5 Ad ogni acquisto tracciato mediante i vari sistemi della Piattaforma, la Società comunicherà in tempo reale a tutti i soggetti coinvolti (i.e., Partner Donapp, Utente, Beneficiario) l’avvenuta registrazione della transazione e l’importo della donazione. Le somme donate dal Partner saranno successivamente accreditate, su indicazione della Piattaforma, attraverso l?Ente Erogatore, il 50% a quello selezionato dal Partner ed il restante suddiviso ai Beneficiari indicati dai singoli Utenti.

 

4.6 La Società non è in grado di garantire l’accuratezza, la completezza e la correttezza delle informazioni pubblicate sull’app, (la cui veridicità è sempre responsabilità dei Beneficiari e dei Partner Donapp), né può essere ritenuta responsabile per qualsiasi errore (inclusi errori materiali), interruzione dei Servizi (che sia dovuta a guasto temporaneo e/o parziale, alla riparazione, all’upgrade o alla manutenzione del Sito Web e dell’Applicazione o altro), per eventuali informazioni imprecise, fuorvianti o false o per la mancata finalizzazione del processo di acquisto dei beni o servizi. La Società non è altresì responsabile nei confronti dell’Utente per qualsiasi danno derivante dal mancato rispetto da parte degli operatori di servizi di comunicazione elettronica con cui l’Utente ha rapporti contrattuali delle disposizioni di legge e contrattuali applicabili alla trasmissione tramite i Servizi di qualsiasi segnale da o verso l’Utente.

 

4.7 Gli Utenti prendono atto che i rapporti tra i medesimi Utenti e i Partner Donapp – siano essi titolari di punti vendita fisici o prestatori di servizi di e-commerce – sulla Piattaforma non coinvolgono direttamente la Società. La Società, limitandosi a mettere la Piattaforma a disposizione di Utenti e Partner Donapp, non è pertanto responsabile per qualsiasi inadempimento dei contratti di compravendita inerenti i beni e servizi commercializzati dai Partner Donapp. In tali ipotesi, la Società si riserva il diritto, nel caso di segnalazione di disservizi o di contenziosi, di intervenire a tutela della reputazione della Piattaforma e dei suoi iscritti. Nei casi in cui emergessero responsabilità legate al mancato rispetto delle presenti Condizioni e, in particolare, in caso di comportamenti non in linea con i valori della community Donapp e della mission etica della Società, quest’ultima si riserva il diritto di sospendere e/o nei casi più gravi di cancellare l’account di chi, Utente o Partner Donapp, fosse ritenuto a suo insindacabile giudizio non più idoneo a fruire dei Servizi.

 

4.8 I pagamenti sono effettuati direttamente dagli Utenti nei confronti dei Partner Donapp. La Società non è autorizzata ad incassare somme in nome e per conto dei Partner Donapp. Relativamente ai Partner Donapp prestatori di servizi di e-commerce, essi sono tenuti a specificare i metodi di pagamento accettati.

 

4.9 Nel caso di acquisti effettuati dai Partner e-commerce presenti sull’Applicazione Donapp, essendo quest’ultimi contrattualizzati tramite piattaforme terze di affiliate marketing Zanox AWIN, Tradedoubler e Groupon, il meccanismo prevede che quando un Utente, una volta reindirizzato al sito del Partner Donapp, termina il processo di acquisto, la Società matura il diritto a ricevere una commissione per aver favorito la vendita dal Partner Donapp. L’ammontare della commissione maturata dalla Società è quella visualizzata nella sezione dell’Applicazione Donapp corrispondente al negozio scelto al momento dell’acquisto ad opera dell’Utente. La Società verserà la percentuale in donazione all’Ente Erogatore, al momento del pagamento della commissione ad opera del Partner Donapp presenti sulle varie piattaforme di affiliate marketing fornitore di servizi di e-commerce. La Società, avendo un rapporto indiretto con tali Partner, non ha nessun controllo sulle politiche commerciali dei Partner Donapp e, pertanto, non è responsabile per la variazione delle commissioni di affiliazione. La Società impiega ogni ragionevole sforzo per assicurare che il sistema di assegnazione delle commissioni funzioni al meglio, ma non può garantire e non è responsabile per eventuali commissioni non computate o inadempimenti imputabili ai Partner Donapp. La Società si impegna a reclamare le commissioni che non sono state computate automaticamente, previo accertamento dell’effettivo accesso al sito del Partner Donapp e-commerce.

 

4.10 Gli Utenti dichiarano di aver compiuto la maggiore età. I minori possono fruire dei Servizi solo con il consenso espresso dei genitori o altri soggetti esercenti potestà.

5. Partner Donapp

 

5.1 Il Partner è l’unico garante e responsabile dei beni e dei servizi offerti, nonché del proprio comportamento nei confronti degli Utenti.

 

5.2 Il Partner garantisce altresì la disponibilità e/o la titolarità del bene o del servizio offerto sulla Piattaforma.  Con l’accettazione delle presenti Condizioni, per essere visibile sulla Piattaforma, il Partner si impegna ad accreditare la percentuale in donazione sul transato dei clienti/Utenti in favore dell’Ente Erogatore a prescindere da eventuali promozioni in essere, in conformità alle presenti Condizioni.

 

5.3 La percentuale di donazione sul transato è decisa dal Partner al momento dell’iscrizione e può essere cambiata attraverso i back-office Donapp (sul Sito Web e su tutti i dispositivi compatibili). Per motivi tecnici la donazione minima sulla singola transazione non può essere inferiore ad Euro 0.02 (2 centesimi di Euro).

 

5.4 Al fine di garantire l’effettività delle donazioni richieste dagli Utenti alla conclusione degli acquisti, il Partner è obbligato ad effettuare le donazioni computate mensilmente in base agli acquisti tracciati degli Utenti. Le donazioni a favore dell’Ente Erogatore verranno addebitate automaticamente ogni 5 del mese sulla carta di credito e/o IBAN  associato sul back-office dedicato.

 

5.5 I pagamenti effettuati dai Partner nei confronti della Società per attività di promozionali e di marketing sono estranei alle donazioni che i medesimi Partner effettuano attraverso la Piattaforma, in nome e per conto degli Utenti, all’Ente Erogatore; pertanto, non è ammessa alcuna forma di compensazione nei rapporti tra la Società e i Partner.

 

5.6 Fermo quanto sopra, i pagamenti effettuati dai Partner nei confronti della Società per attività promozionali e di marketing sono estranei ai pagamenti effettuati dai Partner all’Ente Erogatore.  Mentre nel primo caso la Società, direttamente o attraverso soggetti terzi, provvederà all’emissione di una fattura, nel secondo (donazione) il Partner riceverà (sempre via email) una ricevuta da parte dell’Ente Erogatore, affinché il Partner possa utilizzarla per usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalla legge, ed indicate, a meri fini illustrativi, all’articolo 8 delle presenti Condizioni.

 

5.7 I Partner si obbligano a manlevare e tenere indenne la Società da qualsiasi perdita, danno, costo derivante da pretese e/o azioni di terzi, ivi inclusi gli Utenti, i Beneficiari, gli altri Partner e le pubbliche amministrazioni, nazionali e comunitarie, derivanti dall’inadempimento ad opera dei Partner delle presenti Condizioni e/o dei contratti in essere con gli Utenti.  I Partner sono altresì responsabili, anche per colpa lieve, di eventuali danni causati direttamente nei confronti della Società, ivi inclusi i danni di immagine e quelli derivanti dall’inadempimento degli obblighi di cui alle presenti Condizioni e/o degli altri rapporti contrattuali in essere con la medesima Società.

 

5.8 I Partner prendono atto che è facoltà della Società pubblicizzare l’appartenenza del Partner alla Piattaforma, anche su altri siti internet collegati al Sito Web e/o all’Applicazione Donapp o su altri media, incluse stampa e televisione.  Limitatamente a tale scopo, i Partner concedono alla Società una licenza d’uso non esclusiva, non trasferibile, valida sul territorio italiano, sui diritti di proprietà intellettuale (a titolo meramente esemplificativo: marchi, loghi e altri segni distintivi, diritti d’autore) nella titolarità dei Partner medesimi, al fine di pubblicizzare l’appartenenza dei Partner alla Piattaforma.  Tale licenza si intende revocata, salvo diverso accordo tra le Parti, in caso di cessazione dell’efficacia dei contratti in essere tra la Società e i Partner, a qualsiasi causa dovuta.

 

5.9 Il Partner può controllare i dati relativi alle transazioni effettuate degli Utenti, e le relative donazioni associate attraverso un back-office dedicato.

 

5.10 Nel caso di un reso o di uno storno parziale o totale di un acquisto presso un Partner fisico, essendo la percentuale calcolata della donazione già stata comunicata e contabilizzata dalla Piattaforma verso FIDO e verso i Beneficiari, la somma sarà in ogni caso addebitata al Partner. È in ogni caso vietata, la vendita dei seguenti beni o servizi: beni o servizi che possano istigare a compiere attività illecite; beni o servizi che incitino alla violenza o intolleranza razziale; beni o servizi la cui commercializzazione è vietata nel territorio italiano.

 

5.11 È fatto divieto ai Partner di proporre una procedura di pagamento agli Utenti diversa da quelle normalmente accettate, avere nei confronti dei clienti/Utenti comportamenti illeciti, deplorevoli o comunque difformi dallo spirito della community Donapp; proporre agli Utenti prezzi maggiorati e basati sulla percentuale che sarà oggetto di donazione.  In caso di violazione dei predetti divieti, la Società provvederà all’immediata rimozione dalla Piattaforma dell’account associato al Partner, salvo il risarcimento degli eventuali danni subiti.

 

5.12 Le modalità di pagamento del servizio Donapp sono quelle previste dal NEXI Store, ossia: Euro 0, per i primi 3 (tre) mesi dalla sottoscrizione delle presenti Condizioni. Nel caso in cui il valore delle transazioni effettuate dagli Utenti sia pari o inferiore ad Euro 399 su base annuale, Euro 4,99 su base mensile; Nel caso in cui il valore delle transazioni effettuate dagli Utenti sia compreso tra Euro 400 ed Euro 1.199 su base annuale, Euro 9,99 su base mensile; Nel caso in cui il valore delle transazioni effettuate dagli Utenti sia pari o superiore ad Euro 1.200 su base annuale, Euro 14,99 su base mensile.

 

5.13 Durata e recesso. Fermo quanto previsto dall’articolo 2.3, la Società e i Partner prendono atto che i Servizi saranno erogati dalla Società in favore dei Partner, nei primi 3 (tre) mesi di durata, a titolo gratuito (“Free-Trial Period”). Al termine del predetto Free-Trial Period, saranno applicati i predetti Canoni. I Partner hanno facoltà di recedere dalle presenti Condizioni in qualsiasi momento, dietro comunicazione da inviarsi via email all’indirizzo [amministrazione@donapp.it. In tale ipotesi, il recesso è efficace al momento della ricezione della predetta comunicazione da parte della Società, e nulla sarà dovuto dal Partner a titolo di Canone per la prestazione dei Servizi. La Società computerà a fine mese gli importi dovuti fino al momento dell’efficacia del recesso. L’efficacia del recesso è comunque condizionata al versamento integrale, ad opera del Partner, degli importi delle donazioni effettuate maturate a seguito degli acquisti effettuati dai clienti/Utenti.

 

5.14 Modalità di pagamento – carta di credito e/o mandato all’Ente Erogatore 

 

5.14.1 Il Partner prende atto che le donazioni sono effettuate, mediante bonifico SEPA o addebito su carta di credito, in favore dell’Ente Erogatore che, in conformità all’articolo 1.1.8, custodisce le donazioni effettuate dai Partner e dalla Società e le accredita successivamente ai Beneficiari indicati dagli Utenti e dai Partner nel rispetto di quanto stabilito nel suo statuto.

 

5.14.2 Nel caso in cui intendano effettuare le donazioni mediante bonifico SEPA, i Partner sono tenuti a spuntare l’apposita casella in basso. Spuntando la casella in basso, i Partner (in qualità di debitori) conferiscono mandato all’Ente Erogatore (in qualità di creditore) per l’addebito ricorrente su base mensile, il giorno 5 di ogni mese, degli importi corrispondenti alle donazioni eventualmente effettuate da parte dell’Ente Erogatore.

6. Responsabilità

 

6.1 Gli Utenti, i Soggetti Beneficiari e i Partner Donapp sono tenuti a fruire dei Servizi in conformità alle disposizioni di legge applicabili. Tali soggetti, in particolare, si astengono dal porre in essere le seguenti attività:

 

6.1.1 effettuare reverse engineering, decompilare, disassemblare, modificare l’Applicazione e/o creare opere derivate basate sulla medesima Applicazione;

 

6.1.2 aggirare i sistemi informatici usati dalla Società o dai suoi licenziatari per proteggere il contenuto accessibile tramite gli stessi;

 

6.1.3 copiare, in qualunque modo, qualunque contenuto fornito dalla Società sulla Piattaforma o nel corso dell’erogazione dei Servizi;

 

6.1.4 utilizzare robot, spider o qualunque altro dispositivo, processo o mezzo automatico per accedere, recuperare, effettuare scraping o indicizzare qualunque porzione del Sito Web, dell’Applicazione o dei rispettivi contenuti;

 

6.1.5 violare i diritti alla protezione dei dati personali di qualsiasi soggetto;

 

6.1.6 utilizzare i Servizi per scopi diversi da quelli espressamente individuati nelle presenti Condizioni;

 

6.1.7 usare qualsiasi marchio, logo, opera protetta da diritto d’autore o altri diritti di proprietà intellettuale nella titolarità della Società o di terzi, senza l’autorizzazione di quest’ultima o dei soggetti titolari di tali diritti;

 

6.1.8 ledere, direttamente o indirettamente, l’immagine, la reputazione e in generale qualsiasi diritto nella titolarità o comunque nella disponibilità della Società.

 

6.2 Nella misura massima consentita dalla legge, la Società è responsabile nei confronti di Utenti, Partner Donapp e soggetti Beneficiari solo in caso di inadempimenti derivanti da dolo o colpa grave.

 

6.3 Gli Utenti, i Partner Donapp e i Soggetti Beneficiari concedono espressamente alla Società una licenza d’uso non trasferibile, limitata al territorio italiano, a titolo gratuito e per la durata delle presenti Condizioni, su tutti i contenuti pubblicati sulla Piattaforma e altre piattaforme ad essa collegate.

 

6.4 I Servizi possono fornire link a siti web dei Partner Donapp. La Società non è responsabile per i contenuti, pubblicità, prodotti e servizi inerenti tali siti.

7. Proprietà intellettuale

 

7.1 Fermo quanto previsto dall’articolo 6.3 delle presenti Condizioni, la Società è titolare esclusiva di tutti i diritti di proprietà intellettuale relativi ai contenuti presenti sull’Applicazione Donapp, Applicazione DonapPos  e sul Sito Web.

8. Forza maggiore

 

8.1 La Società non è responsabile in alcun modo per qualsiasi ritardo, inadempimento, inconveniente od altra diretta conseguenza di ritardi, inadempimenti, malfunzionamenti del provider che ospita i servizi della piattaforma Donapp.

 

8.2 Né la Società né i Partner Donapp saranno responsabili per qualsiasi inadempimento o ritardo nell’adempimento dei propri obblighi derivante da cause di forza maggiore. Per “causa di forza maggiore” si intendono accadimenti che non possono in nessun caso essere ricondotti alla volontà di una delle parti, quali incendi, alluvioni, terremoti, sommosse.

9. Modifica unilaterale

 

9.1 La Società si riserva il diritto di modificare, unilateralmente e in qualsiasi momento, le presenti Condizioni, comunicando ai soggetti iscritti (Utenti, Beneficiari e Partner Donapp) le modifiche effettuate con un preavviso minimo di 15 giorni rispetto alla data di efficacia della modifica. Tale comunicazione può essere effettuata, a discrezione della Società, mediante messaggio di posta elettronica, avviso visualizzabile all’interno della Piattaforma ovvero con qualsiasi modalità che garantisca la conoscibilità della comunicazione stessa. Resta fermo quanto previsto dall’articolo 3.1 delle presenti Condizioni. Gli Utenti, i Beneficiari e i Partner Donapp sono pertanto tenuti a verificare periodicamente eventuali modifiche apportate alle presenti Condizioni.

 

9.2 La Società si riserva altresì il diritto di modificare, migliorare e/o eliminare in qualsiasi momento e unilateralmente le funzionalità della Piattaforma, senza che ciò determini il diritto degli iscritti (Utenti, Beneficiari o Partner Donapp) a un indennizzo.

10. Disposizioni fiscali

 

10.1 Le parti prendono atto che le donazioni in favore dell’Ente Erogatore, in quanto atti di liberalità, sono soggette a discipline fiscali favorevoli.

 

10.2 In particolare, per i Partner Donapp è possibile portare in deduzione a fine anno fiscale una quota delle le donazioni effettuate e rendicontate dall’Ente Erogatore.

 

10.3 Le agevolazioni fiscali previste per chi effettua erogazioni liberali a favore dei Beneficiari si distinguono in base alla natura del donante (persona fisica o giuridica).

 

10.4 Agevolazioni fiscali per i Partner Donapp

Società di capitali o cooperative o consorzi od enti di diverso tipo, pubblico o privato, che abbiano per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali (cioè uno degli altri soggetti passivi dell’Ires).

In relazione alle donazioni effettuate alla Fondazione Italia per il Dono onlus attraverso la piattaforma Donapp, i partner commerciali possono usufruire del regime agevolativo previsto ai sensi dell’articolo 83 comma 2, D.Lgs. 3 Luglio 2017, n.117. relativa al nuovo codice terzo settore (CTS).

Nello specifico possono portare in deduzione fiscale la totalita delle cifre donate nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato . Una volta raggiunta la capienza del beneficio, l’eccedenza può essere portata in avanti nei quattro periodi di imposta successivi, fino a concorrenza del suo ammontare.

Il beneficio è consentito, per le erogazioni liberali in denaro, a condizione che il versamento sia eseguito tramite banche o uffici postali ovvero mediante altri sistemi di pagamento previsti dall’articolo 23 D.Lgs. n. 241/1997.

Relativamente ai benefici fiscali sopra citati, si fa presente che in caso di modifica in senso peggiorativo del quadro normativo , Donapp non può ritenersi responsabile.

11. Disposizioni finali

 

11.1 Gli Utenti persone fisiche sono titolari dei diritti loro riconosciuti dal Codice del Consumo (D.Lgs. n. 206/2005), cui le presenti Condizioni non possono in alcun modo derogare.

 

11.2 I Beneficiari e i Partner Donapp, ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile, approvano specificamente i seguenti articoli delle presenti Condizioni: 4; 5; 8.1; 10.4.

 

11.3 Le presenti Condizioni sono regolate dalla legge italiana, con esclusione delle norme di diritto internazionale privato.

 

11.4 Qualsiasi controversia derivante o connessa alla validità, efficacia, interpretazione o risoluzione delle presenti Condizioni è devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Roma, salva la competenza inderogabile del Foro di residenza del consumatore prevista dal Codice del Consumo a beneficio degli Utenti persone fisiche.

 

11.5 L’invalidità o l’inefficacia di una qualsiasi clausola delle presenti Condizioni non comporta l’invalidità o l’inefficacia delle Condizioni nella loro interezza.

Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2019

 

Approvazione specifica di clausole

I Beneficiari e i Partner Donapp, ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile, approvano specificamente i seguenti articoli delle presenti Condizioni: 3; 5; 6; 11.4.