AGGIUNGI VALORE AI TUOI ACQUISTI

Decidi quale organizzazione o progetto desideri venga finanziato dall’azienda

Disintermediazione vuol dire scelta consapevole

Sempre di più i donatori decidono direttamente cosa fare della propria donazione,  a quale destinatario finale deve andare l loro sostegno. Parliamo di crescente disintermediazione, cioè il fatto che il donatore voglia essere protagonista senza passaggi intermedi. E’ un comportamento incrementato dal crescere degli strumenti di fundrasing che si possono gestire in autonomia (crowdfunding, personal fundrasing) senza passare per un ente o una organizzazione, della voglia di essere attore attivo del cambiamento e non solo sostenitore in risposta ad un appello, della voglia di controllare in prima persona l’utilizzo delle donazioni.

Donapp è la la piattaforma che porta i nuovi trend di donazione all’interno del Cause Related Marketimg.

Scopri di più

Recensioni solidali

Esattamente come le recensioni di un prodotto o di un servizio cpermettono ad un cliente di esprimere la sua opinione (positiva o negativa che sia) ed alla azienda di capire cosa va e cosa non va nel rapporto col chi la sceglie, allo stesso modo poter indicare alla azienda  dove destinare una donazione associata all’acquisto di prodotti e servizi permette al sostenitore di dialogate con l’impresa per fargli sapere co valuta il suo impegno nel sociale.

Donapp è la piattaforma di ascolto della clientela nelle campagne sociali.

Scopri di più

Donazione partecipata

La metodologia “partecipata” non vale solamente per i progetti ad impatto sulle comunità, ma è applicabile anche alle donazioni. La collaborazione dei vari attori di una comunità (cittadini, associazioni, destinatari di un’iniziativa, aziende)  attraverso strumenti collaborativi permette alle comunità un reale  coinvolgimento nel sostegno alla realizzazione di progetti che hanno ricadute positive sui partecipanti e il loro gruppo di appartenenza.

Donapp è la piattaforma partecipativa di Cause Related Marketing

Scopri di più

Il 5×1000 dei consumi

il 5×1000 rientra in quello che gli anglosassoni chiamano ” percentage mechanism”, cioè il processo per cui un
cittadino può individuare una percentuale predefinita
delle proprie tasse per scopi diversi dalla semplice
contribuzione all’erario dello Stato. Le ricerche dicono che oltre il 70% di chi sceglie di usare il 5×1000 lo fa perchè “In questo modo scelgo io l’organizzazione più meritevole di essere finanziata”. Il successo di uno strumento oramai diffuso sta quindi nella possibilità di scegliere liberamente dove destinare una parte del contributo che versiamo con le tasse per il funzionamento del Paese.

Donapp è lo strumento per dare alle persone la stessa libertà di scelta  nel Cause related Marketing 

Scopri di più

Decidi a chi vanno le donazioni

Con Donapp il protagonista sei tu perché è il cliente che decide a chi va la donazione messa a disposizione dall’azienda scegliendo tra le cause presenti nelle singole campagne.

Gratuito come il 5×1000

La donazione è parte di quello che hai già speso per gli acquisiti, non costa nulla e non aumenta il prezzo. Basta inquadrare con la fotocamera del tuo smartphone il QRcode solidale posizionato sui prodotti/coupon e/o su scontrini e ricevute.

Da cliente a influencer

Con Donapp non solo puoi essere motore del cambiamento ma puoi diventare un testimonial delle campagne ed un punto di riferimento per il sostegno di progetti sociali che ti stanno a cuore.    

Più valore al tuo denaro

Il valore dei tuoi acquisti  aumenta sapendo che una parte di quanto speso andrà a finanziare progetti e associazioni non profit che ritieni più meritevoli.

Il cambiamento è nelle tue mani

Scegli le aziende solidali. Acquista prodotti e servizi tra quelle che hanno in corso campagne sociali e garantiscono una donazione tracciata e trasparente utilizzando la piattaforma Donapp. Potrai per la prima volta essere protagonista e decisore delle iniziative sociali delle aziende

Il valore della tua opinione.

Le aziende sanno quali prodotti ti piacciono ma non sanno nulla dei tuoi valori, della cause in cui credi, dei bisogni sociali che vorresti risolvere o che colpiscono te o chi conosci. Con Donapp finalmente sei tu a dire alle aziende quello che vorresti loro finanzino.

Disintermediazione vuol dire scelta consapevole

La disintermediazione ha acquisito un nuovo significato con l’avvento dei mercati virtuali. I “market place” mettono in contatto direttamente acquirente e venditori, eliminando completamente le figure degli intermediari. Le aziende applicano i sistemi di disintermediazione e vendono molti dei loro prodotti direttamente ai consumatori bypassando così le catene di vendita tradizionali. Pur non auspicando che anche al terzo settore vengano applicate le logiche dei “market place” è inevitabile che un mondo abituato a scegliere direttamente dove mettere i propri soldi quando acquista senza passare per “rivenditori”  voglia farlo anche quando dona, senza passare da “intermediari”.

Recensioni solidali

Recensioni su regali solidali? Valutazioni sulla bomboniera solidale migliore? Giudizi sui migliori regali solidali di natale? tutto ciè già esiste, sui siti di piccole e grandi organizzazioni. Perchè allora non estendere il tutto ciò anche al Cause Related Marketing? Secondo alcune ricerche fino 91% delle persone legge le recensioni per determinare se un business è buono o cattivo. Ci sono quindi tutti i presupposti per raccogliere le opinioni del cliente/donatore e fare di questa opinione uno strumento di crescita per le partnership profit-non profit.

Donazione partecipata
In Italia il terzo settore si è  sempre distinto per rappresentare una opportunità di partecipazione democratica della cittadinanza alla crescita sociale e culturale del Paese. La partecipazione è un valore perché consente di far crescere le comunità, favorendo il diffondersi dei valori della solidarietà, della coesione, della fiducia, della responsabilità, della consapevolezza, del sentirsi parte attiva dei processi di cambiamento della società. Quando anche la donazione è un atto “partecipato” tra azienda e cliente, anche la diffusione di valori sociali ne beneficia, e con essa la forza di chi nel non profit se ne occupa da sempre.
Il 5×1000 dei consumi

Nel primo anno di esistenza, nel 2006, i contribuenti aderirono in maniera massiccia e di gran lunga superiore alle aspettative: ben 16 milioni di italiani parteciparono alla prima edizione devolvendo la loro quota di contributi. C’è quindi una predisposizione dell’ecosistema cittadini-non profit di approfittare di strumenti c.ome quelli del “private percentage mechanism”

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Per avere maggiori informazioni su Donapp e sulle campagne di Cause Related Marketing

scrivere a : info@donapp.it